sabato 16 febbraio 2008

Vendite dagli U.S.A. a Cuba arrivano a un nuovo record nel 2007

Avana (Reuters) - Produttori di Stati Uniti hanno venduto 437.5 milione dollari in alimenti in Cuba nel 2007, un nuovo record nonostante i reclami del stato cubano accusando a la amministrazione di George W. Bush di limitare il commercio.
I prodotti principali interessati dall'isola erano mais, pollo, frumento, prodotti della soia e del riso, secondo U.S.-Cuba Trade and Economic Council, un gruppo basato su New York quel monitora il commercio fra entrambi i paesi.
(rapporto di Anthony Boadle)

Per leggere tutta la notizia continua su
Yahoo notizie.


Dopo di leggere questa notizia, mi chiedo, non dicevano i governati cubani che c'era il blocco?
Il blocco ce certo, é nostro Governo che rimane bloccato nella sua incapacità.
??..O forze volevano un prestito dagli U.S.A e questi ultimi, cattivi imperialisti, non glielo hanno concesso.¿?...ma... e difficile capire il loro modo di ragionare.